novembre 24, 2013

patacche di vita ... aggiornamento


aggiornamento

Ecco, appunto ... Possiamo dire che, per il solo -ed esclusivamente per quello- amore di cronaca, ho ripetuto l'esperimento per poter dar modo a voi di vedere.

... ... ... ... ...


Un giorno accadde.

Maneggiavo un flacone di olio vegetale mentre ero seduta sul mio divano. 
Un divano, economico ma dignitoso, di provenienza nordica con la fodera in velluto.
So bene che non si fa e a maggior ragione se si ha la tendenza ad esser un po' maldestri.
Ma lo feci ugualmente ... e successe!

marzo 13, 2013

basta un poco di zucchero

e la pillola va giù ...


Credo di potermi ritenere piuttosto fortunata dal momento che non ho situazioni croniche che mi costringono ad appuntamenti, più o meno fissi, con medicinali di sorta.
Nonostante un'empatia millantata da tempo, confesso che fatico a comprendere chi decide di sottostare ai ritmi scanditi da una pillolina piuttosto che accennare qualche piccola modifica al proprio stile di vita per poter stare meglio.
Accettare la schiavitù dei medicinali significa, innanzitutto, un'uscita di denaro che potrebbe essere spesa in altro ma cosa ancor più grave, a mio avviso, è che si innesca un meccanismo perverso di effetti indesiderati e collaterali più o meno visibili.
Certe volte basterebbe veramente poco, eppure ...

marzo 02, 2013

riferimenti e bibliografia

Qualora vi fosse un interesse sugli argomenti fin qui trattati, suggerisco nuovamente di andare direttamente alla fonte.
Questa sezione elenca libri e link citati e verrà aggiornata di volta in volta per una maggior fruibilità.




il libro degli ospiti


questo angolo virtuale è dedicato a voi pellegrini che passate da qui, per caso o per scelta,

affinché possiate lasciare il segno del vostro passaggio: un saluto, una critica o un consiglio, suggerimenti e nuovi spunti di riflessione.

grazie di cuore :-)

febbraio 18, 2013

scacco al raffreddore, in due mosse

Il fatto che siamo nella stagione dei raffreddori e delle influenze non significa affatto che li si debba accettare. Ed è altrettanto vero che non è con la sola chimica industriale che si possono combattere.

Sta di fatto che qualche giorno fa, ho capitolato anche io.

Il mio viso era una terribile ed informe maschera liquida: gli occhi, che bruciavano di un fuoco malato, lacrimavano senza sosta ed il naso pareva un rubinetto indiavolato.

Ho lasciato passare due giorni a navigare in quel mare malsano, prima di permettere alla lampadina giusta di accendersi. La maggior parte delle volte trovo risposte in qualche libro, sicché anche questa volta ...

febbraio 15, 2013

sciolgo le trecce ai cavalli

È lì che inesorabilmente cadono, complice la forza di gravità, i caduti nella battaglia contro la spazzola o magari semplicemente suicidi, per stanchezza, che si lasciano cadere a terra.

I capelli (miei, lunghi). Il tappetino del bagno. Io.
Questi i protagonisti della torbida storia.

Possiedo un aspirapolvere, ma in tutta franchezza trovo noioso mostrargli scampoli di mondo ogni due giorni per aiutarmi a debellare il nemico mal celato.
L'alternativa di sbatterli energicamente fuori dalla finestra, oltre che a minare la convivenza col vicinato, risulta anche poco efficace.

Dalle rovine della memoria ho recuperato una nozione trovata per caso nella rete, e bastò semplicemente modificarne il fine.
Tempo fa, infatti, trovai il suggerimento di utilizzare quelle spugnette "abrasive" sugli abiti al fine di togliere nostalgici pelucchi lasciati da maglioni espansivi ed invadenti.

gennaio 26, 2013

Premio "Sunshine award"

Sembrerà sciocco, ma in tutta franchezza non saprei dire se è maggiore lo stupore per aver ricevuto la notifica di un commento o di aver "ricevuto un premio". 


Comunque sia, ringrazio molto Francesco che con precisione illustra le sue passioni in http://fogliefoglie.blogspot.it/




Queste sono le regole del premio: 


1) Includere il logo del premio in un post o nel tuo blog.
2) Ringraziare chi ti ha premiato
3) Rispondere a 10 domande su te stesso
4) Nominare 10-12 bloggers che ti piacciono
5) Inserire il link di ciascun blog prescelto

6) Dirlo ai premiati

Ecco le risposte alle dieci domande:
 


1) Colore preferito? Non ne ho un preferito, vado a periodi 

2) Animale preferito? Rana
3) Numero preferito? "Ma certo, noi che comprendiamo la vita, noi ce ne infischiamo dei numeri!"
4) Drink preferito non alcolico? Il mio corpo implora acqua
5) Preferisci fb o twitter? Facebook
6) La tua passione? in continua evoluzione
7) Preferisci ricevere o fare regali? dipende
8) Modello preferito? Giuditta
9) Giorno preferito della settimana? Mercoledì
10) Fiore preferito? non saprei, forse lavanda


Questi i blog che vorrei citare:



Grazie, JB